Milano

LE CAPITALI DEL LUSSO: MILANO

Da Dubai a Singapore, da Mosca a New York: in questo giro del mondo alla scoperta delle capitali del lusso più stupefacenti, questa settimana QUIIMA è atterrata in Italia e più precisamente a Milano. Cosa ci sarà a Milano che le altre metropoli del pianeta non hanno? Cos’avrà il capoluogo lombardo in più rispetto ai colossi europei come Londra o Parigi? Ebbene, questa città italiana sta pian piano facendo le scarpe a qualsiasi altra sul pianeta in fatto di lusso. Numeri alla mano, scopriamo come con i suoi 6 milioni di visitatori l’anno, Milano è al primo posto quando si parla di shopping d’alta moda, un argomento succulento per QUIIMA che si avvicina sempre più alla presentazione dei suoi prodotti d’élite.

Lo shopping di lusso è Made in Italy

MilanoTra il 2014 ed il 2015 Milano è stata oggetto di studio da parte della Pambianco Strategie d’impresa, una società di consulenza che assiste le aziende della moda, del lusso e del design nell’impostazione ed attuazione dei loro progetti di sviluppo. L’indagine è stata commissionata dalla Sea, che gestisce gli aeroporti milanesi, con lo scopo di indagare sul ruolo di Milano come meta globale per gli acquisti di alto livello.

I dati emersi dallo studio sono incredibili, con numeri positivi che mettono Milano al primo posto mondiale come destinazione dello shopping di lusso. Il record del capoluogo lombardo riguarda lo scontrino medio degli acquisti fatti dai turisti, che risulta essere il più alto al mondo: 1.398 euro contro i 1.241 di Parigi, i 1.240 di Londra, i 978 di Roma, gli 800 di New York, i 568 di Hong Kong e i 292 di Singapore. Questo perché nelle altre città prese a campione dalla ricerca, il livello e le finalità del soggiorno dei turisti sono diversificati e disomogenei, mentre l’obiettivo principale della visita a Milano è proprio lo shopping.

I cambiamenti a Milano e nel mondo del lusso

Lo studio di Pambianco, inoltre, ha evidenziato i cambiamenti di Milano, che oggi vanta un’offerta di negozi di alta gamma anche fuori dalle zone più tradizionali. Il quadrilatero, composto dalle vie più famose, resta al primo posto per gli acquisti, ma il secondo luogo rilevante per lo shopping è l’aeroporto di Malpensa, con un acquisto medio pari a 701 euro. La recente apertura delle aree dedicate al lusso italiano e francese nell’area delle partenze intercontinentali ha dato i suoi frutti, raggiungendo un fatturato medio di 13.000 euro al metro quadro.

La ricerca, infine, ha fatto emergere una situazione di grande sviluppo per il lusso, il cui mercato è aumentano del 30% negli ultimi 5 anni, con una previsione di crescita media del 4% all’anno per i prossimi quattro anni. In questo settore la prima area di consumo è l’Europa Occidentale, seguita da Asia e Nord America. Gli attori principali del trend sono i turisti, che acquistano ben il 37% del lusso mondiale, fenomeno accentuato soprattutto in Francia ed in Italia, universalmente riconosciute come patria di produzione del lusso di più alta qualità.

La perfetta esperienza di shopping di lusso

Milano MalpensaMilano vince perché sa offrire la perfetta luxury shopping experience, puntando sulle eccellenze e sulla qualità di quello che fa ed offre, nella moda e non solo. Si tratta della città che sa come accogliere al meglio turisti, i quali la considerano emozionante e cosmopolita, una città da vivere più che da visitare, dove tornare spesso e magari vantare qualche amicizia.

Se all’Italia viene riconosciuta un’offerta che abbina storia, bellezze naturalistiche, grande qualità nella proposta enogastronomica, competenze produttive d’eccellenza e ospitalità, Milano si distingue dal resto d’Italia per aver saputo mantenere tutti questi tratti mixandoli con elementi quali capacità di innovazione, efficienza, laboriosità e sicurezza. È una città che si è evoluta a misura di un particolare tipo di turista, quello di alto livello che fa acquisti sia di prodotti di lusso sia di moda.

Milano è un gioiello, una bomboniera del lusso che sa coniugare l’alta qualità ad una esperienza di acquisto unica ed appagante. Proprio come QUIIMA.