New York

LE CAPITALI DEL LUSSO: NEW YORK

New York, New York cantava Frank Sinatra. E con quella voce profonda nella mente ci basta chiudere gli occhi un attimo e lasciarci trasportare, per un viaggio immaginario in una delle città più conosciute al mondo. Un cuore pulsante di vita, una metropoli osannata dalla musica, dall’arte e dal cinema. New York soddisfa i palati più raffinati in materia di investimenti, di business, ma anche di educazione ai massimi livelli, offerta culturale, divertimento, socializzazione e lifestyle. In questa città il lusso e l’alta moda sono di casa: il mercato perfetto per i prodotti d’élite firmati QUIIMA.

Lo Skyline più famoso di sempre

ManhattanNew York è la città più popolosa degli Stati Uniti ed è divisa in cinque distretti amministrativi: Manhattan, Brooklyn, Bronx, Queens e Staten Island. A Manhattan si trovano quasi tutti i luoghi più famosi, ed il suo Skyline ospita la maggior parte dei grattacieli newyorkesi, con edifici architettonicamente degni di nota, disegnati in una vasta gamma di stili e progettati fin dal 1656, data a cui risale la più antica parte della città. Qualche esempio? L’Empire State Building, il Chrysler Building, il palazzo dell’ONU, la borsa valori di Wall Street, il ponte di Brooklyn, Times Square, i teatri di Broadway, il Madison Square Garden, la Quinta Strada, il MoMa ed il Lincoln Center.

Fino agli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001, i grattacieli più alti di Manhattan erano le Torri Gemelle del World Trade Center, un complesso di sette edifici. Con il loro crollo anche gli edifici minori furono danneggiati irreversibilmente e quindi abbattuti nei mesi successivi. Nel 2013 al posto delle Torri è stata completata la Freedom Tower, il quarto grattacielo più alto del mondo con i suoi 541 metri d’altezza.

La futura capitale del lusso mondiale

Empire-state-buildingEntro il 2025 New York strapperà il primato a Londra, attuale detentrice del record, una vittoria che in fin dei conti è la conseguenza di una storica attrazione fatale. Secondo la stima calcolata da Knight Frank, società di consulenza internazionale di origine inglese che ha raccolto i dati nel Wealthy Report del 2015 (l’osservatorio più esaustivo sul mercato del lusso), a New York si concentrerà il più alto numero di super-ricchi al mondo e vi risiederanno oltre 50 milioni di ricchi, tra americani ed emigrati da altri Paesi.

Un’anticipazione del trend in atto arriva dai dati del mercato immobiliare del lusso di Manhattan: la maggior parte degli investimenti immobiliari nel 2014 si è concentrata negli Stati Uniti, per un totale di 286 miliardi di dollari, con in testa proprio la Grande Mela. E le prime 25 proprietà vendute nel corso di quell’anno a New York superano il valore complessivo di 1 miliardo di dollari, vale a dire che il prezzo di ognuna è superiore a 30 milioni.

Il 2025 è dietro l’angolo, e mentre i milionari di tutto il mondo aspettano le nuove costruzioni extra-lusso newyorkesi, QUIIMA è pronta per far sentire la sua voce oltre oceano.