VINITALY 2016: LE NOVITÀ DELLA 50° EDIZIONE

Ci siamo. Tra pochi giorni, dal 10 al 13 aprile, torna Vinitaly, l’evento dell’anno dedicato all’eccellenza italiana che fa impazzire tutto il mondo: il vino. E questo sarà un appuntamento molto speciale, perché si festeggerà la 50° edizione della celebre fiera veronese, con decine di eventi collaterali che trasformeranno il cuore della città in un centro di gravità per i wine lover.

Vinitaly: numeri da capogiro

vinitaly-2016Inaugurato nel 1967, Vinitaly gode di 50 anni di onorata carriera e numeri che dimostrano l’importanza e la fama di questa manifestazione: si estende per oltre 95.000 metri quadri e conta più di 4.000 espositori l’anno, registrando circa 150.000 visitatori a edizione. Il salone raccoglie produttori, importatori, distributori, ristoratori, tecnici, giornalisti e opinion leader.

Vinitaly ospita 50 degustazioni tematiche di vini italiani e stranieri, proponendo sempre un programma ricco di convegni che affronta le principali tematiche legate al mercato del vino. Oltre alle aree espositive dedicate ai produttori, il salore si compone di workshop, buyers club e zone espositive speciali per promuovere il Made in Italy e far conoscere le aziende emergenti.

Vino e cibo, musica ed eventi: il fuori salone

In occasione dell’edizione 2016, Verona farà da cornice all’evento fuori salone “Vinitaly and the City”, dall’8 all’11 aprile. Degustazioni, concerti, incontri, visite guidate e molte altre iniziative andranno ad animare negozi, bar, ristoranti ed altre aree suggestive del centro storico. Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del vino ed una piacevole occasione per scoprire e vivere Verona.

Ecco alcune location del fuori salone:

  • Piazza dei Signori ospiterà degustazioni di vino e specialità gastronomiche regionali. Laverona-piazza-dei-signori Loggia di Fra’ Giocondo, adibita a lounge per l’occasione, raccoglierà storie, personaggi e anteprime sul mondo del vino. Inoltre sulla cima della Torre dei Lamberti sarà possibile ammirare il panorama della città scaligera con un calice del miglior vino italiano.
  • Nel Cortile del Mercato Vecchio la musica sarà protagonista. Ogni sera concerti ed esibizioni live animeranno l’atmosfera insieme agli stand di vino e cibo sotto al porticato.
  • All’interno dell’Arsenale di Verona ci sarà una degustazione di vini biologici e biodinamici accompagnati alla prelibatezza della cucina su ruote con foodtruck gourmet. Incontri e workshop racconteranno il mondo del vino e dello streetfood.
  • Nella storica Piazza Bra partirà il “Tour Arte e Sapori”, percorsi ed eventi volti a valorizzare il patrimonio UNESCO di Verona, combinandolo con le eccellenze vitivinicole e gastronomiche del territorio. Il tour si snoderà per le vie del centro storico con tappa nei migliori ristoranti della città.